9

Ufficio PRO

Combina business e soddisfazione

dscn3610

Ufficio PRO

Verbindet Geschäft mit Zufriedenheit

5

Ufficio PRO

Combina business e soddisfazione

14

Ufficio PRO

Combina business e soddisfazione

8

Ufficio PRO

Combina business e soddisfazione

3

Ufficio PRO

Combina business e soddisfazione

Ditta individuale

Tra i fondatori d'impresa la ditta individuale è la forma giuridica preferita. Essa ha luogo giuridicamente quando una persona naturale esercita da sola un'attività commerciale, dunque gestisce un'attività o un'impresa.

Il titolare della ditta individuale si assume il rischio legato all'impresa rispondendone con l'intero patrimonio privato e commerciale. In compenso, egli stabilisce in maniera indipendente la politica dell'attività. Se l'impresa ha successo, può trasformarla senza grandi problemi in una società di capitale. Se, invece, fallisce, la liquidazione è più semplice rispetto ad altre forme.

La ditta individuale non è soggetta ad alcuna prescrizione sui fondi propri. Non è necessario alcun atto costitutivo, la ditta individuale nasce quando il titolare inizia ad esercitare l'attività. Non sono necessari né un contratto aziendale né un contratto commerciale, poiché la ditta individuale è gestita solo dal titolare. Le formalità relative alla costituzione sono anch'esse semplici. Le spese per la consulenza e l'iscrizione nel registro di commercio di norma non superano i CHF 1'000.-.

Il nome dell'impresa deve comprendere il nome del fondatore. Descrizioni di fantasia o tecniche sono possibili solo come supplemento al nome del titolare.

Se il fatturato annuo supera i CHF 100'000.-, la ditta individuale deve essere iscritta nel registro di commercio. Nel caso di un fatturato più basso, l'iscrizione nel registro di commercio è facoltativa. L'iscrizione nel registro di commercio comporta la protezione del nome dell'impresa e l'assoggettamento del titolare all'esecuzione in via di fallimento.

Con l'iscrizione nel registro di commercio il titolare della ditta ha l'obbligo di tenere una contabilità regolare, ossia una contabilità doppia. Ma anche senza l'iscrizione nel registro di commercio è previsto un obbligo delle tenuta dei libri, vale a dire il titolare deve mettere per iscritto tutte le entrate e uscite e conservarle in maniera ordinata assieme ai relativi giustificativi.

Citare la fonte: www.kmu.admin.ch

Ulteriori informazioni / link:
Direktion für Inneres und Justiz Kanton Bern